Pensi di poter deludere costantemente i tuoi clienti e continuare a vendere come fa Trenitalia?

Bisogna essere sinceri: quando decidi di viaggiare in treno, sai già che devi preventivare una serie di complicazioni che possono rallentare, disturbare e/o potenzialmente rovinare il viaggio.

Ma se c’è sempre un motivo che ti spinge a sperare che vada tutto bene quando acquisti un biglietto ferroviario, perché Trenitalia continua a vendere i suoi prodotti senza problemi?

L’immortale Trenitalia, deve il suo “successo” al fatto che, durante la sua lunga storia non ha mai dovuto fare i conti con qualcosa che, invece, impensierisce qualsiasi tipo di azienda in qualunque business: la concorrenza.

È, infatti, sempre stata leader indiscussa del mercato di riferimento, anche dopo l’arrivo di Italotreno.

L’impresa concorrente che ha invaso il mercato dei trasporti ferroviari ormai più di qualche anno fa, infatti, non è riuscita a impensierire più di tanto Trenitalia.

Sebbene, ovviamente, per via della novità, delle tratte inedite e dei treni super veloci, Italotreno abbia preso una fetta di clienti anche importante (almeno inizialmente), alla fine non è stata in grado di spodestare il leader dal trono.

Perché?

Perché non basta avere treni nuovi, poltrone più comode e collegare stazioni in cui prima arrivavi solo con più scali o aerei, anche all’estero.

Se alla fine della fiera non riesci a soddisfare il tuo pubblico al punto tale da far dimenticare loro che esiste la concorrenza, infatti, riuscirai al massimo a prendere un pezzettino di torta.

Al netto delle complicazioni che dall’esterno influenzano e compromettono il regolare funzionamento dei trasporti ferroviari, dunque, entrambe le aziende non offrono un servizio impeccabile ai propri clienti.

Ecco spiegato il motivo per cui Trenitalia, nonostante gli innumerevoli disservizi, i continui ritardi, le improvvise cancellazioni e l’assoluta mancanza di garanzie, continua a vendere i propri prodotti.

La questione quindi è semplice: non c’è mai stato e non c’è tuttora, un vero e proprio concorrente che riesce a sopperire adeguatamente alle mancanze che Trenitalia fa sopportare ai propri clienti.

Attraverso il noto portale di recensioni Trustpilot, infatti, siamo riusciti ad accedere ai pareri dei clienti di entrambe le parti, ritrovandoci di fronte a risultati sconcertanti.

Se per Trenitalia le recensioni a 1 stella si attestano sull’89% del totale, Italotreno non è da meno: il 78% dei clienti che hanno utilizzato i servizi della concorrenza, sono rimasti estremamente delusi a causa dei costi elevati, degli orari non rispettati, dell’assoluta mancanza di assistenza e via dicendo.

A conti fatti, dunque, la sentenza è chiara: se Trenitalia riesce a vendere i propri prodotti in modo continuativo, nonostante la presenza di un concorrente diretto, è perché Italotreno non è in grado di superare le aspettative dei clienti e garantire loro un servizio migliore rispetto a quello offerto da Trenitalia.

Il concetto, dunque, è semplice: quando non ci sono concorrenti degni di questo nome a contenderti lo scettro di leader, è facile concedersi il lusso di non soddisfare a pieno i clienti.

La domanda sorge spontanea: quanto altro tempo ancora Trenitalia potrà resistere e continuare a costringere gli acquirenti a comprare i propri prodotti?

Fino a quando non ci sarà un concorrente che vende lo stesso prodotto, ma garantisce un’esperienza più puntuale e precisa.

Cosa succede, quindi, se ciò che vendi tu ha di base una forte concorrenza oppure se in futuro arriva una nuova azienda capace di sopperire alle mancanze che hai, soddisfando a pieno gli acquirenti?

Se nella tua supply chain c’è una falla e in quella della tua concorrenza no, non ci vorrà molto perché quell’altra azienda emerga rubandoti i clienti.

È la legge del mercato, che per quello ferroviario non vale semplicemente perché non c’è nessuno in grado di assicurare i viaggiatori, rendere i loro spostamenti confortevoli, sempre puntuali (al netto delle complicazioni esterne) e garantire loro un servizio sopra la media.

Nel tuo settore, però, se un’azienda consegna in modo più rapido, più puntuale, più sicuro di te, probabilmente riesce a guadagnare più punti di gradimento dai potenziali clienti.

Ecco perché devi mettere al primo posto la soddisfazione dei tuoi clienti, non soltanto per quanto riguarda la validità del prodotto che vendi, ma anche e soprattutto per l’esperienza che riesci a far vivere loro.

Sicurezza e puntualità sono preoccupazioni che al 99,9% hanno tutti i tuoi papabili acquirenti e che, sicuramente, puoi risolvere se ti affidi al giusto partner nei trasporti.

Passare dalla delusione di ricevere una consegna in ritardo e dover pagare una penale, ad avere invece un trasporto espresso dedicato che ti permette di ottenere ciò che hai chiesto in tempi e modi congrui, fa la differenza nella mente e nel livello di soddisfazione dei tuoi clienti.

È così, infatti, che la loro scelta ricade sulla tua azienda una, due, tre e tutte le volte che hanno bisogno di un prodotto come quello che vendi tu.

Con Logistics4You come partner, puoi garantire ai tuoi clienti spedizioni urgenti e super veloci che entro 24 ore consegnano qualsiasi cosa, in tutta Europa, con trasporti dedicati.

Servizio sicuro e puntuale, ma anche assicurato: in caso di ritardo (anche di 1 solo minuto) Logistics4You non addebita neanche un centesimo del costo preventivato.

Niente a che vedere, insomma, con il rimborso del solo 25% previsto da Trenitalia in casi di ritardi superiori ai 60 (sessanta) minuti.

Vuoi deludere ancora i tuoi clienti e aspettare che qualcuno ti faccia le scarpe?

Se vuoi diventare leader di mercato e “costringere” i tuoi clienti a scegliere te, devi acquisire la loro fiducia ogni giorno rendendo le tue consegne sempre impeccabili. Solo così puoi sbaragliare tutta la concorrenza presente e futura.

FOTO-CRISTIAN-FIRMA-ARTICOLI-EDITORIALE

CRISTIAN FAZI

Fondatore e Direttore Italia Trasporti Espressi di Logistics4You

 

Se vuoi leggere il Magazine della Logistica clicca qui.

Per avere maggiori informazioni o richiedere subito una Spedizione Espressa e Dedicata, clicca qui.

Seguici su Linkedin!