Allarme furti nei trasporti: sono aumentati del 41%

Come difendere la tua azienda dai furti durante i trasporti con partner di fiducia come Logistics4You!

Negli ultimi anni, l’industria della logistica ha assistito a un preoccupante aumento dei furti nei trasporti, con una particolare impennata nei cosiddetti “falsi ritiri di merce”.

Questi incidenti coinvolgono individui che si appropriano illegalmente di merci spedite, facendosi passare per corrieri legittimi.

Al netto di questo i crimini logistici, in costante crescita, pongono una sfida significativa alle aziende che cercano di proteggere i loro beni durante il trasporto.

L’attenzione a chi si affida per la spedizione diventa cruciale, e la scelta di un trasportatore affidabile può fare la differenza tra la sicurezza dei tuoi prodotti e la perdita di merce di valore.

Pensa che, secondo CargoNet, il furto di merci in transito è aumentato del 41% rispetto all’anno scorso già nelle prime 20 settimane del 2023.

In più i gruppi di criminalità organizzata nel settore della vendita al dettaglio coinvolti nel furto di merci in transito e nella catena di approvvigionamento, spesso sono più strutturati.

Operano come un’azienda in grado di spostare merci in quantità maggiori attraverso canali commerciali illeciti, ma anche legittimi.

Per farti un esempio concreto oltreoceano, le recenti indagini delle forze dell’ordine includono un recupero di 50 milioni di dollari da parte della California Highway Patrol e il sequestro di 7 milioni di calzature Nike rubate dal porto di Los Angeles.

Questi incidenti coinvolgono rimorchi pieni di merce rubata attraverso schemi fraudolenti o finti, o il furto di beni da container, magazzini o percorsi di approvvigionamento.

Ecco perché a questo punto diventa fondamentale scegliere il corriere giusto.

Tuttavia, il problema non si ferma qui.

Questi atti, orchestrati nei minimi particolari, mostrano una struttura sofisticata capace di spostare grandi quantità di merce attraverso canali commerciali leciti e illeciti.

Le forze dell’ordine hanno addirittura indicato che alcuni gruppi operano con precisione militare, conducendo ricognizioni e metodi per nascondere la loro presenza e superare i sistemi di sicurezza. Molti di questi gruppi sono noti anche per compiere furti in case in quartieri agiati in vari stati.

Ora immagina di essere tu l’azienda vittima di questi furti. Il prodotto che viene rubato deve poi essere rimborsato a tutti coloro che avevano compiuto l’acquisto, una spesa non indifferente insomma.

Non pensare che questi furti non possano mai toccarti perché sei proprietario di una piccola o media impresa.

Sebbene il tuo business possa sembrare modesto rispetto ai colossi del settore, anche tu sei esposto agli impatti devastanti del crimine organizzato nel commercio al dettaglio.

Se ti stai chiedendo cosa potrebbe accadere alla tua azienda se venissi colpito da una situazione del genere… la verità è che potrebbe essere un autentico disastro.

Il crimine organizzato nel commercio al dettaglio non fa discriminazioni in termini di dimensioni aziendali.

Immagina se la merce preziosa che hai ordinato e che è il cuore del tuo inventario venisse rubata durante il trasporto. Questo non solo rappresenterebbe una perdita finanziaria significativa per te, ma potrebbe compromettere anche la reputazione e la fiducia dei tuoi clienti.

Le PMI, in particolare, potrebbero non essere in grado di assorbire facilmente le perdite causate da un crimine organizzato nel commercio al dettaglio. I colossi del settore possono avere risorse e strutture più solide per affrontare tali situazioni, ma per una PMI, la minaccia potrebbe essere letale.

Potresti trovarti a dover fronteggiare conseguenze finanziarie gravi, rischiando addirittura la sopravvivenza stessa della tua azienda.

Pensa a tutte le complicazioni che seguirebbero: la difficoltà nel rimpiazzare rapidamente la merce rubata, l’eventuale riduzione dei profitti e la necessità di dedicare risorse extra per la sicurezza e la prevenzione di futuri furti. Senza dubbio, il danno potrebbe estendersi ben oltre la perdita materiale.

Ecco perché non devi assolutamente sottovalutare il rischio che il crimine organizzato nel commercio al dettaglio può rappresentare.

È cruciale prendere precauzioni e mettere in atto misure preventive per proteggere la tua azienda da eventuali scenari di questo tipo.

Non aspettare che sia troppo tardi per proteggere la tua impresa. Investi nella sicurezza durante i trasporti, implementa procedure anti-frode e rimani sempre vigile. La prevenzione è la tua migliore difesa contro il crimine organizzato nel commercio al dettaglio, e la sopravvivenza della tua PMI potrebbe dipendere dalle azioni preventive che intraprendi oggi.

Quindi in un panorama dove la sicurezza dei trasporti è diventata una priorità, affidare la tua merce a un trasportatore riconosciuto e affidabile è essenziale per proteggere i tuoi beni.

Le aziende come Logistics4You hanno dimostrato una reputazione solida nel garantire consegne sicure e affidabili.

La scelta di un trasportatore affidabile non solo riduce il rischio di furti durante il trasporto, ma assicura anche una maggiore tranquillità per te e per la tua azienda.

Se vuoi leggere il Magazine della Logistica clicca qui.

Per avere maggiori informazioni o richiedere subito una Spedizione Espressa e Dedicata, clicca qui.

Seguici su Linkedin!